Indicazioni organizzative dei percorsi Alternanza Scuola Lavoro (ASL) attivati presso la scuola; funzione dei docenti curricolari e dei tutors scolastici. Regole comportamentali degli studenti.

Cosenza, 01/02/2017

 

Ai Docenti delle classi terze e quarte

  Ai Tutor Scolastici delle classi coinvolte nei percorsi ASL attivati presso la scuola

Agli studenti delle classi terze e quarte

Ai Genitori degli studenti delle classi terze e quarte

Oggetto: Indicazioni organizzative dei percorsi Alternanza Scuola Lavoro (ASL) attivati presso la scuola; funzione dei docenti curricolari e dei tutors scolastici. Regole comportamentali degli studenti.

 

Si comunica che, al fine di coadiuvare le attività ASL a garanzia dell’ordinato svolgimento delle stesse, nei giorni in cui sono attivati i percorsi presso la scuola i docenti curricolari saranno presenti ai percorsi di competenza delle loro classi secondo l’orario scolastico.

Le mattine in cui sono previste attività di ASL, gli studenti delle classi terze, non coinvolti in detti percorsi, saranno raggruppati in un’unica classe e saranno impegnati nelle attività didattiche seguiti da un docente curricolare secondo le disposizioni del Prof Alimena.

Nelle ore pomeridiane dei percorsi ASL almeno un Tutor Scolastico dovrà essere presente per l’intera durata del corso, provvedendo in tali giornate a firmare i registri di presenza ASL tenuti dal Tutor Esterno.

Si ricorda che secondo le indicazioni delle Linee Guida del MIUR

Il docente tutor interno svolge le seguenti funzioni:

a) assicura il raccordo tra scuola, studente, famiglia e azienda;

b) elabora, insieme al tutor esterno, il percorso formativo personalizzato sottoscritto dalle parti coinvolte (scuola, struttura ospitante, studente/soggetti esercenti la potestà genitoriale);

c) collabora con l’impresa alla formulazione del progetto educativo, coordinando e mediando fra le reciproche esigenze

d) assiste e guida gli studenti nei percorsi di alternanza e ne verifica, in collaborazione con il tutor esterno, il corretto svolgimento;

e) gestisce le relazioni con il contesto in cui si sviluppa l’esperienza di alternanza scuola lavoro, rapportandosi con il tutor esterno;

f) monitora le attività e affronta le eventuali criticità che dovessero emergere dalle stesse;

g) valuta, comunica e valorizza gli obiettivi raggiunti e le competenze progressivamente sviluppate dagli studenti;

h) promuove l’attività di valutazione sull’efficacia e la coerenza del percorso di alternanza, da parte degli studenti coinvolti;

i) informa gli organi scolastici preposti (Dirigente Scolastico, Dipartimenti, Collegio dei docenti) ed aggiorna il Consiglio di classe sullo svolgimento dei percorsi, anche ai fini dell’eventuale riallineamento della classe;

j) assiste il Dirigente Scolastico nella redazione della scheda di valutazione sulle strutture con le quali sono state stipulate le convenzioni per le attività di alternanza, evidenziandone il potenziale formativo e le eventuali difficoltà incontrate nella collaborazione.

 

3. I tutors interni ed esterni condividono i seguenti compiti:

a) predisposizione del percorso formativo personalizzato,

b) controllo della frequenza e dell’attuazione del percorso formativo personalizzato;

c) elaborazione di un report sull’esperienza svolta e sulle acquisizioni di ciascun studente, che concorre alla valutazione e alla certificazione delle competenze da parte del Consiglio di classe;

e) verifica del rispetto da parte degli studenti degli obblighi propri di ciascun lavoratore di cui all’art. 20 D. Lgs. 81/2008. In particolare la violazione da parte degli studenti degli obblighi richiamati dalla norma citata e dal percorso formativo saranno segnalati dal tutor formativo esterno al docente tutor interno affinché quest’ultimo possa attivare le azioni necessarie.

 

1. Durante lo svolgimento del percorso in alternanza scuola lavoro gli studenti sono tenuti a:

a) svolgere le attività previste dal percorso formativo personalizzato;

b) rispettare le norme in materia di igiene, sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, nonché tutte le disposizioni, istruzioni, prescrizioni, regolamenti interni, previsti a tale scopo;

c) mantenere la necessaria riservatezza per quanto attiene ai dati, informazioni o conoscenze in merito a processi produttivi e prodotti, acquisiti durante lo svolgimento dell’attività formativa in contesto lavorativo;

d) seguire le indicazioni dei tutors e fare riferimento ad essi per qualsiasi esigenza di tipo organizzativo o altre evenienze;

e) rispettare gli obblighi di cui al D.Lgs. 81/2008, art. 20;

f) avere un comportamento corretto verso tutti i soggetti che operano in azienda, nel rispetto delle persone e delle cose;

g) avere un abbigliamento consono al luogo lavorativo frequentato;

h) utilizzare correttamente le strutture, le strumentazioni tecniche e tutti i materiali necessari allo svolgimento dell’attività, comportandosi in modo da non creare danni al patrimonio dell’azienda.

j) informare il tutor aziendale e scolastico dell’eventuale assenza, ritardo o uscita anticipata spiegando i motivi e giustificando l’assenza.

 

Di seguito l’elenco dei corsi in questione:

Per le classi TERZE:

IFS_Corso1: Start Up Innovativa” (3A Elettrotecnica, della 3A Informatica, della 3C Informatica)

IFS_Corso2: Gestionale Cloud ed E-commerce” (3B Elettrotecnica, della 3B Meccanica)

IFS_Corso3: BCC e Nuove Tecnologie” (3A Meccanica, 3B Informatica e della 3D Telecomunicazioni)

Percorso Digamma Associati destinato ai seguenti studenti della 3 D Informatica e 3° Meccanica

Per le classi QUARTE:

Percorso A&T Corso4_DOMOT: Hi-Tech House” (4D Telecomunicazioni, della 4A Elettrotecnica)

Percorso A&TCorso5_PROGRM “Domotica, Arduino e Sistemi di Controllo” (4D Informatica e della 4AInformatica)

Percorso A&TCorso6_APP “Gestione Documentale e Valorizzazione dei Beni Culturali attraverso APP” (4B Informatica e della 4C Informatica)

Si ricorda a tutti gli studenti la presenza dell’area dedicata all’alternanza scuola lavoro presente sul sito web della scuola http://www.itimonaco-cosenza.gov.it/alternanza-scuola-lavoro.htmle della bacheca ASL ubicata presso il plesso vecchio dell’istituto, ove sono pubblicate tutte le informazioni che sono tenuti a visionare

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

prof. Giancarlo Florio

 

Cerca

Calendario eventi

Novembre 2017
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Ultimi eventi

Nessun evento

Accesso riservato



albo

amministrazione trasparente

logo-re-home

robocupitalia
Logo alternanza
logo-erasmus-plus
Test Center ECDL
logo-its-monaco

Giornalino Online

giornalino-monaco

Azioni di supporto F3

logo-crescere-in-coesione

Progetto eTwinning

eTwinning

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy